Negli ultimi anni e tutt’ancora oggi la gestione dell’officina subisce importanti cambiamenti per tenersi al passo con le nuove tecnologie e avanguardie in campo meccanico (diagnosi elettronica, sistemi e moduli elettronici sempre più complessi).
Questa evoluzione si è riflessa anche nella gestione del servizio post-vendita e, in generale, nello sviluppo della funzione commerciale.

Se, precedentemente, in officina erano necessari solamente operatori tecnici molto efficienti, nel tempo è, invece, emersa la necessità di dotarsi di una figura specifica la quale assume un ruolo chiave come punto di contatto tra cliente, officina interna e esigenze amministrative: l’accettatore di officina.

L’accettatore è una figura tecnica o non bensì commerciale che trasferisce le esigenze dei clienti ai segmenti operativi dell’officina e si muove per organizzare al meglio tutti i reparti aziendali.
È perciò comprensibile la necessità di avere, per tale posizione, una persona dalle spiccate doti commerciali e abituata ad interagire con il pubblico.

accettatore ride up

I compiti dell’ accettatore

Accoglienza clienti e del mezzo
• Prima diagnosi
• Creazione e gestione di preventivi
• Ottimizzazione di tutte le risorse dell’officina
• Organizzazione delle tempistiche di lavoro con l’officina
• Gestione dell’ordine e magazzino
• Gestione dei lavori in entrata e delle riconsegne
• Gestione del rapporto clienti fino alla riconsegna del mezzo.
• …

Il risultato più importante dell’attività di un accettatore di officina è la costruzione di un rapporto continuativo e specifico con il cliente. La fidelizzazione e la soddisfazione devono essere gli obiettivi che guidano le azioni dell’accettatore di officina.

officina ride up

Altre notizie dal Network Ride Up