Il 2020 vede la proroga (confermata per il terzo anno consecutivo) del 30% di riduzione sul pedaggio autostradale per tutti i possessori di motociclo dotato di regolare targa e di dispositivo Telepass.

Il provvedimento, esistente dal 2018 e prorogato anche quest’anno (dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020), è dedicato ai motociclisti che guidano un veicolo abilitato per il telepedaggio autostradale tramite Telepass, lo strumento elettronico distribuito da Autostrade per l’Italia che permette l’addebito automatico del costo del pedaggio direttamente sul proprio conto corrente.

Coloro che hanno già aderito in precedenza all’ iniziativa non dovranno preoccuparsi di nulla: la riduzione sarà applicata automaticamente.
Anche per chi decidesse di iniziare a utilizzare da ora il sistema di telepedaggio, il procedimento risulta semplice: basterà, al momento dell’attivazione, assegnare il metodo di pagamento per l’addebito dei pedaggi al proprio veicolo a due ruote.

telepass

Durante l’anno saranno effettuati dei controlli periodici del corretto abbinamento tra sistema di pagamento al mezzo utilizzato. Fate attenzione: ogni specifico sistema di telepedaggio dovrà essere collegato al solo veicolo a due ruote. Non sono inoltre cumulabili a questo sconto altre facilitazioni esistenti (come ad esempio le riduzioni per i pendolari).

LEGGI ANCHE: Via libera ai tre ruote in autostrada? Forse sì…